Polivalente MLE

40-240 kW

Il principale strumento a nostra disposizione per fronteggiare gli obiettivi posti per l’arresto del cambiamento climatico è l’uso sempre più efficace ed esteso delle energie provenienti da fonte rinnovabile. Possiamo perseguire questo obiettivo con maggiore efficacia se adottiamo L’Advanced Design come punto di vista originale: preferiamo la visione “sistemica” a quella strettamente “di prodotto” e teniamo come riferimento il concetto di Circolarità, per cui lo “scarto” di un processo diventa nuova materia prima.
Portando questi concetti al livello di sistema edificio-impianto, sappiamo bene come si verifichino condizioni in cui ci sia contemporaneamente l’esigenza di raffreddare e riscaldare. Dunque, il calore “di scarto” di una parte del sistema deve diventare “materia prima” per un’altra parte del sistema stesso.

Questo percorso ha portato alla nascita di MLE, nuova gamma di unità polivalenti ad R454B con recupero totale in grado di soddisfare autonomamente i carichi di raffrescamento, riscaldamento e acqua calda sanitaria di un edificio.

In questo contesto le soluzioni Advanced Design di Galletti relative al mondo delle pompe di calore hanno lo scopo di fornire risposte alle sempre più alte esigenze progettuali in termini di efficienza, affidabilità e versatilità.  
Eleviamo costantemente il livello dei nostri prodotti, consapevoli che il successo del sistema dipende dalla collaborazione e dal contributo di una vasta gamma di competenze, sia interne che esterne.

Lavoriamo ogni giorno per rendere il comfort ambientale più sostenibile.

REFRIGERANTE A BASSO GWP

L’R454B è il refrigerante A2L di ultima generazione in grado di garantire uno dei più bassi GWP (Global Warming Potential) del mercato, pari solamente a 467. Tale valore di GWP assicura alla gamma VLS il rispetto della graduale riduzione di quote di refrigerante ad effetto serra presente nel mercato europeo imposta dalla normativa F-GAS, sino ai limiti più stringenti previsti per il 2030.

RECUPERO TOTALE

Lo speciale layout frigo, combinato alla presenza su tutti i modelli di configurazioni con doppio circuito, permette la produzione autonoma ed indipendente di acqua fredda, calda o di entrambe contemporaneamente sfruttando il recupero totale del calore di condensazione. In questa modalità operativa la sezione ventilante viene completamente spenta ed il calore di condensazione altrimenti smaltito verso l’aria esterna attraverso la batteria alettata, viene totalmente recuperato su uno scambiatore a piastre aggiuntivo dedicato alla produzione di acqua calda. Grazie al consumo ridotto dell’unità dovuto allo spegnimento dei ventilatori ed al duplice effetto utile verso l’utenza (soddisfacimento simultaneo della richiesta di acqua calda e fredda), l’indice di efficienza dell’unità raggiunge valori altrimenti irrealizzabili con pompe di calore tradizionali. 

COMPONENTISTICA ALL’AVANGUARDIA DELLA TECNICA

Le unità sono realizzate impiegando esclusivamente componenti. Ogni unità realizzata viene seguita nelle relative fasi di costruzione da strettissimi criteri di progettazione e di controllo della qualità.
Per la gestione delle molteplici modalità operative (raffrescamento, riscaldamento, raffrescamento e riscaldamento in recupero totale), il circuito frigorifero prevede valvole 4 vie e l’utilizzo di valvole solenoidi pulsanti (garantiti oltre 6 milioni di cicli di apertura/chiusura), con ottimizzazione del layout per limitare le migrazioni di olio e refrigerante nel passaggio da una modalità all’altra.

Questo permette di aumentare enormemente il grado di affidabilità e la vita utile dei singoli componenti, nonché dell’intera macchina,

Approfondisci le peculiarità della gamma qui: galletti.com