Chiedi informazioni e materiali di approfondimento

POMPA DI CALORE PLP

35-65 kW

La riduzione delle emissioni inquinanti, che esse siano direttamente legate all’utilizzo di gas a effetto serra o più indirettamente alle emissioni localizzate nel punto di produzione dell’energia elettrica poi consumata durante la vita di una pompa di calore, sono il primo e più importante pilastro su cui Galletti fonda le soluzioni di Advanced design.

Questo percorso ha portato alla nascita di PLP, nuova gamma di unità aria acqua con refrigerante naturale e compressore inverter. Il campo di lavoro estremamente esteso e le performance elevate in ogni condizione operativa, la rendono la risposta perfetta all’esigenza di abbandonare gradualmente l’utilizzo di energia proveniente da fonti fossili per il riscaldamento e il raffrescamento degli edifici.

Le soluzioni di Advanced Design sono pensate per un futuro in cui vogliamo minimizzare il nostro impatto: Adottando refrigeranti a bassissimo GWP, così da ridurre ulteriormente il nostro contributo al riscaldamento globale.
Grazie alle elevate temperature dell’acqua prodotta, possiamo sostituire un generatore a combustibili fossili mantenendo tutta la potenza del sistema di emissione preesistente.
Sfruttando la modulazione continua della capacità del compressore produciamo in ogni istante, senza sprechi, ciò che serve a garantire il comfort delle persone, né di più né di meno, lavorando per massimizzare l’efficienza di tutto il sistema.

Lavoriamo ogni giorno per rendere il comfort ambientale più sostenibile.

REFRIGERANTE NATURALE

L’R290 (Propano) è un refrigerante naturale caratterizzato da un GWP (Global Warming Potential) pari solamente a 3. Questo aspetto lo candida ad essere uno dei refrigeranti protagonisti nel mondo delle soluzioni per il condizionamento. È in primo luogo caratterizzato da un contributo all’effetto serra enormemente più basso dei refrigeranti di origine sintetica, oltre che da proprietà fisiche che lo rendono perfetto per rispondere all’esigenze progettuali legate all’utilizzo sempre più esteso delle pompe di calore.

LIMITI DI LAVORO ESTREMAMENTE ESTESI

È ormai evidente che le pompe di calore giocheranno un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi fissati dal Green Deal europeo, primo su tutti il graduale abbandono dell’utilizzo di combustibili fossili. Requisito fondamentale per poter considerare la pompa di calore una valida alternativa alle caldaie, anche nei climi più ostili, è senz’altro l’ampliamento dei limiti di lavoro che hanno caratterizzato le pompe di calore tradizionali utilizzate sino ad oggi. PLP, grazie all’utilizzo della tecnologia scroll inverter, combinata all’impiego di propano come refrigerante e a soluzioni innovative concepite dall’Advance Design Unit di Galletti durante la fase di progettazione e prototipazione, garantisce la possibilità di produrre acqua calda ad altissima temperatura (fino ad 80°C) ed il funzionamento a pieno carico con temperature esterne estremamente rigide (fino a -20°C).
In tal modo (viste le temperature dell’acqua prodotta, non ottenibile con PdC tradizionali) possiamo immaginare la sostituzione di un generatore a combustione con una PdC ad R290, anche nel caso in cui gli interventi di isolamento dell’involucro venissero posticipati ad una fase successiva. Ciò permette di incrementare in modo significativo la quota di energia rinnovabile utilizzata per il riscaldamento, senza ridurre in alcun modo il comfort ambientale.
Le soluzioni di Advanced Design guardano al futuro del nostro ambiente così come alle esigenze delle persone che utilizzano i nostri prodotti.

COMPRESSORE INVERTER

Il compressore scroll inverter utilizzato fa parte della quarta e ultima generazione di compressori scroll che offrono una soluzione a velocità variabile. Oltre ai vantaggi offerti dalla tecnologia (raffreddamento preciso e gestione dell’umidità, bassa corrente di avviamento, efficienza energetica puntuale e stagionale), questi compressori sono dotati di caratteristiche specifiche che offrono un valore aggiunto alla gamma PLP. Tra queste, le valvole di scarico intermedio (Intermediate Discharge Valve) che aumentano l’efficienza a bassi rapporti di compressione, aumentando ulteriormente l’efficienza a carico parziale, e i motori brushless a magneti permanenti.

Approfondisci le peculiarità della gamma qui: galletti.com

ALTRE SOLUZIONI LOW GWP HEAT PUMPS

ALTRE SOLUZIONI LOW GWP HEAT PUMPS